Comincia la battaglia

LA STAMPA SI INTERESSA AL CASO…..cerco i documenti.

Tutti i giorni depistiamo la stampa dalle nostre ricerche avendo mia zia dato indicazione di dove potevano essere… L’ARCHIVIO BARBERINI e L’ARCHIVIO VATICANO……….

Sappiamo che non sono lì … per cui diciamo che sono lì…

Siamo preoccupate che qualcuno possa metterci le mani sopra e possa farli sparire

L’OSPEDALE consiste in 35 MILA METRI QUADRI, NEL CENTRO STORICO più PREGIATO DI ROMA DAL PUNTA DI VISTA IMMOBILIARE.. UN INTERO ISOLATO A DUE METRI DA PIAZZA DEL POPOLO SU VIA DEL CORSO.

ERA STATO CARTOLARIZZATO DALLA GIUNTA STORACE INSIEME AD ALTRI 48 EDIFICI PUBBLICI E RESO ‘DISPONIBILE’, QUINDI VENDIBILE IN AGOSTO 2008 DA MARRAZZO………..

LA RICERCA si stringe … è una corsa contro il tempo ……

Nel mentre tutti i giorni abbiamo contatti con ITALIA NOSTRA.

Conferenze stampa, incontri con personaggi vari che vogliono dare una mano…..

Tutti i giorni faccio un salto all’ospedale …

La prima volta che sono andata lì, dopo la visita con il Presidente, ho chiarito la mia posizione con gli operatori sanitari e con il COMITATO SALVIAMO IL SAN GIACOMO.

La mia posizione è ed è sempre stata questa : fino al momento in cui ci sarà una possibilità di salvare l’Ospedale io mi batterò per salvarlo, nel momento stesso in cui questo diventerà impossibile, io mi batterò perché l’edificio torni alla mia famiglia.

Il comitato mi crede ed inizia una collaborazione stretta; Cerco un LEGALE per fare RICORSO AL TAR CONTRO LA CHIUSURA, MA NESSUNO MI PUÒ AIUTARE IN QUANTO NON LEGITTIMATA COME EREDE DEL CARDINALE.

Devo trovare e giustificare una azione legale con una DISCENDENZA SICURA dal Cardinale Antonio Maria Salviati.

Operazione pressoché impossibile in poco tempo.

Poi per una serie di circostanze straordinarie trovo LA STORIA DELLA DISCENDENZA.

Intanto continuano LE RICERCHE….

Leave a Reply