Come tutto è iniziato

…I FATTI….

ARABELLA SALVIATI nell’Agosto 2008 fa una dichiarazione su “La Repubblica” a proposito dell’OSPEDALE SAN GIACOMO di ROMA

LA REGIONE LAZIO vuole chiuderlo…. Arabella Salviati conosce l’esistenza di un testamento fatto dal donatore, il CARDINALE ANTONIO MARIA SALVIATI, che alla fine del ‘500 donò l’ospedale alla CITTÀ DI ROMA e che vincolerebbe l’edificio ad uso solo ed unicamente ospedaliero.

In quell’intervista Arabella dà anche indicazioni su dove si troverebbe questo documento. “NESSUNO LO HA MAI VISTO, NE’ SA DOVE SI TROVI”.

È una di quelle storie che sono state tramandate di generazione in generazione nella famiglia SALVIATI.

In Settembre si imbatto per caso in una manifestazione del personale medico dell’Ospedale in Via del Corso a Roma.

Parlando con medici ed infermieri disperati per la chiusura … mi raccontano che anche loro sanno del TESTAMENTO ma che purtroppo gli eredi sono tutti morti….ma:

…”NON SIAMO TUTTI MORTI”……

Leave a Reply